Domenica 11 agosto a Torre Grande la Sartigliedda estiva

8 Ago 2019

Torre Grande si prepara a rivivere le emozioni dei suoni e dei rituali del carnevale con la Sartigliedda estiva.

L'appuntamento, uno dei più importanti dell’agosto oristanese, è promosso dalla Pro loco della città di Eleonora.
Quest’anno ha una novità: la giostra equestre dei più piccoli non si correrà più nel tratto finale del lungomare, ma sulla parte sabbiosa, al termine della strada asfaltata.

“In questo modo - spiega il presidente della Pro loco, Gianni Ledda - utilizzeremo la parte naturale di sterrato e con un’ampia tribuna a disposizione di coloro che vorranno gustarsi lo spettacolo, offerto dall’abilità dei mini cavalieri partecipanti, con un misto di tradizione e di vetrina turistica.”

La data da segnare in calendario anche quest’anno è la domenica che precede ferragosto, domenica, 11 agosto. Una piccola rivoluzione che ha esordito lo scorso anno, ma che non ha inficiato il successo della giostra, in grado di richiamare sempre migliaia di visitatori.

La pariglia di testa della Sartigliedda sarà tutta al femminile. A vestire i panni di Su Componidoreddu, infatti, sarà Benedetta Pinna, amazzone di 14 anni del Giara club “Antonio Casu”. Al suo fianco le compagne Angelica Salaris, di 13 anni, nei panni di Su Segundu e Su Terzu Laura Giglio, di 16 anni.

Protagonisti indiscussi saranno sempre loro, i minicavalieri che regaleranno al pubblico grande spettacolo con la Corsa alla stella e le Pariglie, accompagnati dai ritmi dei minitamburini e mini trombettieri.

Due le associazioni che vi prenderanno parte, oltre al Giara club “Antonio Casu”, diretto da Andrea Manias, ci saranno i mini cavalieri del Giara Oristanese, coordinati da Antonio Madeddu. Per la Vestizione de su Cumpoidoreddu, anche quest’anno, è stata incaricata di istruire le Massaieddas Katy Fiori, già Massaia Manna in più edizioni di Sartiglia.

La coinvolgente manifestazione si aprirà alle 19, quando, dalla piazza della torre, partirà il corteo delle massaieddas che accompagneranno Su Componidoreddu al tavolo della vestizione, allestito sul percorso. Le abili mani di due giovani, vestite con l’abito tradizionale, trasformeranno Benedetta Pinna in capocorsa, per dare inizio alla giostra, alle 19.30 circa. Si svolgeranno prima la Corsa alla stella e quindi la Corsa alle Pariglie.

Al termine della giostra equestre, in piazza della torre, la Pro loco regalerà una serata di balli per tutti.

Ulteriori notizie potranno essere richieste alla Pro loco di Oristano, in Via Ciutadela De Menorca, 14 , telefono 0783.70621, e-mail proloco.oristano@tiscali.it 

Condividi su:


Realizzato da Web Emozionale