Il Cavatappi d'idee 2017 durante la Sartiglia

30 Gen 2017

La settima edizione del Cavatappi d’idee si terrà durante la Sartiglia.
La mostra concorso, nata per vallorizzare la Vernaccia di Oristano, per la prima volta avrà inizio durante la Sartiglia. Tutte le opere partecipanti verranno esposte nella splendida cornice del Museo Diocesano Arborense a partire dal 23 febbraio, giorno di giovedì grasso.

Il concorso consiste nella creazione di opere d’arte di ogni natura: quadri, sculture, foto, poesie, grafiche, vignette, racconti, ceramiche e quant’altro la fantasia degli artisti vorrà produrre purché sempre ispirate alla Vernaccia di Oristano, l’inimitabile vino simbolo della Sardegna antica.

Come da tradizione le opere verranno esposte nelle vetrine dei negozi del centro di Oristano dove faranno bella mostra per ricordare ai passanti che la vernaccia esiste e che basta godersela ogni tanto per far sì che il nobile vino dei Giganti di Mont’e Prama, di Eleonora d’Arborea e di su Componidori venga salvato dall’estinzione, biologica e culturale.

Anche quest’anno la direzione artistica verrà affidata all’associazione Morsi d’arte sempre sotto la supervisione del Cavatappi d’idee.

Le opere dovranno essere consegnate presso il Museo Diocesano Arborense entro il 22 febbraio 2017 nei giorni venerdì ore 17-20; sabato e domenica ore 10-13 e 17-20, oppure previo appuntamento telefonico al numero 342 5887847.
Il vincitore si aggiudicherà il premio di 1.500 euro, 800 andranno al secondo classificato e 500 al terzo.

Anche quest’anno l’Associazione Cavatappi d’idee ha organizzato tutto l’evento facendo affidamento solo su contributi privati, Unicredit e Crai sono gli sponsor.

Per informazioni: cavatappi1@tiscali.t, morsidarte.or@gmail.com o 3480812215

Allegati

Bando di concorso

Condividi su:


Realizzato da Web Emozionale