Nel Villaggio Sartiglia una cena a tema, prenotazioni entro giovedì 27 Febbraio

18 Feb 2014

Prende forma il Villaggio Sartiglia.

Lo spazio dedicato alla giostra che la Fondazione Sa Sartiglia per la prima volta allestisce in piazza Eleonora d’Arborea ospiterà stand, punti di ristoro e degustazione, ma anche una scuderia con una pariglia. In più, sabato 1 Marzo, per la prima volta, sarà possibile vivere in anteprima il clima di festa con la Cena di Sartiglia.

Il Villaggio Sartiglia occuperà l’intera piazza (con l’esclusione del corridoio che unisce via Eleonora con via Dritta per il passaggio del corteo dei cavalieri) con gli stand degli sponsor istituzionali e privati. Nel cortile di Palazzo degli Scolopi sarà allestita una scuderia dove si potrà assistere ai preparativi delle pariglie: cavalli e cavalieri saranno alle prese con bardature e vestizioni. Tutti potranno curiosare e vivere il “dietro le quinte” di una pariglia.

Il Villaggio Sartiglia sarà fruibile già dalla vigilia della giostra e per entrare nel clima di festa proprio il sabato sera (1 Marzo), alle 20,30, nel cortile di Palazzo degli Scolopi sarà organizzata la Cena di Sartiglia.

L’appuntamento gastronomico, con i piatti tipici e i prodotti simbolo del territorio (la vernaccia e pecorino romano su tutti) è stato programmato per rafforzare ed estendere a più giorni la festa e offrire un nuovo servizio ai turisti e agli oristanesi.

La cena sarà servita al coperto e saranno utilizzati dei sistemi di riscaldamento che renderanno più confortevole la serata.

Da oggi sino a giovedì 27 Febbraio sarà possibile prenotare un posto. Le prenotazioni si ricevono nella sede della Fondazione in Via Eleonora n. 15 (dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19), telefonicamente al numero 0783 303159, oppure via email biglietteria@sartiglia.info

Il menù, al costo di 25 Euro, prevede come antipasti salsiccia e prosciutto crudo sardi, pecorino romano e altro formaggio morbido e olive, come primi malloreddus alla campidanese e culurgionis burro e salvia, come secondi una grigliata mista con bistecca di manzo, salsiccia, pancetta e braciole di maiale, formaggio fuso su pane carasau (per chi non mangia carne), vino rosso, vernaccia e mirto.

Il cortile di Palazzo degli Scolopi domenica e martedì, dalle 9.30 alle 11.30, si trasformerà in una scuderia dove una pariglia si preparerà in vista della corsa. I cavalieri barderanno i cavalli e mostreranno al pubblico i segreti che si celano dietro i preparativi che precedono la grande corsa.

La Scuderia del Villaggio Sartiglia ospiterà anche un punto di ristoro dove i visitatori potranno gustare un panino con carne arrosto, un bicchiere di vino o di birra, un dolce sardo e un bicchierino di Vernaccia.

Anche per la scuderia sarà possibile prenotare il biglietto, che dà diritto alla consumazione. Le prenotazioni si ricevono da oggi nella sede della Fondazione in Via Eleonora n. 15 (fino al 28 febbraio dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19, dall’1 al 4 marzo dalle 9 alle 19), telefonicamente al numero 0783 303159, oppure via email biglietteria@sartiglia.info

 

Condividi su:


Realizzato da Web Emozionale