E a dir di Sartiglia - Tra arte e storia appuntamento all'Hospitalis Sancti Antoni fino al 29 Marzo

19 Feb 2014

Venerdì 21 febbraio, alle 19, nella Pinacoteca comunale Carlo Contini di Oristano (Hospitalis Sancti Antoni – Via S.Antonio) saranno inaugurate la mostra “… e a dir di Sartiglia e la nuova esposizione documentaria del Centro di documentazione della Sartiglia.

La mostra, a cura della Pinacoteca comunale, dell’Assessorato comunale alla Cultura e della Fondazione Sa Sartiglia, fino al 29 Marzo, rileggerà la Sartiglia a partire dai primi anni ’40 del secolo scorso, attraverso le opere di artisti più o meno affermati e noti e più o meno giovani. Contestualmente sarà proposta ai visitatori la nuova esposizione della Mostra documentaria presso il Centro di Documentazione della Sartiglia.

A partire dai primi anni ’40 del secolo scorso, la Sartiglia sarà riletta attraverso le opere di artisti più o meno affermati e noti e più o meno giovani. Primo fra tutti lo stesso Carlo Contini (a cui la Pinacoteca è intitolata) che, con l’opera Sa Sartilla: carnevale oristanese del 1949, ne ha messo in risalto, con un colorismo vibrante e materico, la sua coralità al contempo ludica e sacrale.

“… e a dir di Sartiglia ospita numerose opere d’arte appartenenti al Comune di Oristano dove inevitabilmente domina il tema della Sartiglia (l’evento per eccellenza della città di Eleonora, al contempo festa di popolo e potente strumento culturale e mediatico). La fascinazione del soggetto, i suoi colori e i suoi suoni, soprattutto nel corso del secolo scorso, con la riscoperta e la valorizzazione delle tradizioni locali, hanno offerto spunti interessanti a numerosi artisti.

Diverse opere messe a disposizione dalla Fondazione Sa Sartiglia e dalla Provincia di Oristano contribuiranno ad arricchire il percorso espositivo di una mostra stimolante e ricca di sorprese.

Contestualmente alla mostra, sempre all’Hospitalis Sancti Antoni, la Fondazione propone il rinnovato allestimento del Centro di documentazione della Sartiglia: partendo dalla collezione Carta (costituita prevalentemente da maschere, coccarde e fotografie storiche ma anche dei nostri giorni) il percorso espositivo adesso è impreziosito dalle donazioni di numerosi oristanesi che hanno messo a disposizione della fruizione collettiva gli strumenti tipici della corsa (spade e stelle) che saranno accompagnate dalle accurate descrizioni sulla storia delle maschere e delle bardature.

*

sede: Pinacoteca comunale “Carlo Contini” – Centro di documentazione sulla Sartiglia - Hospitalis Sancti Antoni, Via Sant’Antonio

date:  21 febbraio 2014 – 29 marzo 2014

orari: 10.30 - 13.00 | 17.00 - 19.30 (dal lunedì al sabato) - In occasione della Sartiglia la Pinacoteca resterà aperta la mattina di domenica 2, il lunedì 3 mattina e sera e la mattina del 4 marzo, con ingresso all’Hospitalis Sancti Antoni dalla via Cagliari.

*

INFO

Pinacoteca: tel. 0783 791262 | pinacoteca@comune.oristano.it | Facebook/PINACOTECA “CARLO CONTINI” | Biblioteca comunale: tel. 0783 73119

Condividi su:


Realizzato da Web Emozionale