La Giostra del Giudicato

Un tuffo nella Oristano medievale tra centinaia di figuranti con i costumi storici, cavalli e cavalieri, suoni ed emozioni delle antiche giostre equestri.
A far da sfondo il centro storico cittadino, l’antica Reggia dei Giudici d’Arborea, da dove il corteo ha mosso i primi passi, e lungo il percorso gli edifici, le vie, gli scorci e i simboli più importanti del periodo più felice della storia oristanese. Sabato 21 Settembre Oristano ha ospitato il Corteo storico, con 400 figuranti in costume medievale, che ha percorsole vie della città, partendo dall’antica Reggia dei Giudici d’Arborea (l’ex Casa circondariale di Piazza Manno), e, negli impianti della SOE a Sa Rodia, la Giostra del Giudicato, una corsa all’anello a cui hanno partecipato i cavalieri in costume provenienti da tutta l’isola che riporteranno al clima della Sardegna medievale.
L’iniziativa è della Fondazione Sa Sartiglia in collaborazione con l’Agenzia Sardegna Promozione, l’Assessorato regionale dell’Agricoltura e la Società Oristanese di Equitazione ed è stata realizzata grazie al contributo dell’Assessorato Regionale della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e della Fondazione Banco di Sardegna.
Sabato 21 settembre dalle 10 l'annuncio dell'araldo. Alle 16.30 partenza del corteo storico dall'antica reggia giudicale in piazza Manno. Alle 19 Al Centro ippico SOE di Sa Rodia la corsa all'anello con la partecipazione di cavalieri da tutta la Sardegna in sella a cavalli Anglo-Arabo-Sardi Alle 21.00 degustazioni con i prodotti di Campagna Amica a seguire musica e balli della tradizione sarda

Allegati: 


Realizzato da Web Emozionale